Donna accidentalmente distrugge 200.000$ di opere d’arte per farsi un selfie

 
Condividi con i tuoi amici

Durante una mostra d’arte dal titolo “Hypercaine”, organizzata per la 14th Factory Art Exhibition a Los Angeles, è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza un incidente, che ha causato la distruzione di alcune opere d’arte.

A tutti è capitato di essere un po’ goffi o di essere stato protagonista di qualche momento imbarazzante, ma l’incidente successo a questa signora è stato veramente incredibile. Sicuramente se lo ricorderà per tutta la vita. Soprattutto visto il danno che ha causato. Infatti, mentre stava facendo un selfie tra le opere esposte, ha perso l’equilibrio, ed è caduta su uno dei piedistalli, la caduta del primo piedistallo, ha però causato un effetto domino, facendo cadere tutti quelli che seguivano.

Quell’incidente ha danneggiato in modo permanente alcuni pezzi esposti. Le opere erano costituite più che altro da corone, alcune più classiche, di design semplice, altre più lavorate. Alcune costruite con materiali umili, come legno, nylon, o rottami, altre con materiali preziosi come oro, argento o marmo.

Probabilmente la donna che ha inciampato ha fatto cadere quelle più preziose. Infatti una delle artiste della mostra, Gloria Yu ha dichiarato:“Tre sculture sono state danneggiate in modo permanente e altre a vari gradi. Il costo approssimativo del danno è di $ 200.000.”

Le sarà venuto un colpo appena avrà saputo a quanto ammontava il danno.
Ecco cosa è accaduto, a 0:11 la catastrofe

Su twitter, intanto, moltissimi i commenti sull’accaduto, alcuni davano la colpa alla donna, altri all’organizzazione per non aver messo in sicurezza le opere esposte.
Insomma questa donna ha dimostrato, in un attimo, quanto può essere pericoloso un selfie. Fate sempre attenzione quando vi mettete in posa.

[Fonte consultata: Theguardian]